CRF – Centro Ricerche FIAT

CRF - Centro Ricerche FIAT
CRF – Centro Ricerche FIAT

La missione del Centro Ricerche FIAT (CRF), fondato nel 1978, è lo sviluppo e il trasferimento di prodotti, processi e metodologie innovative verso il Gruppo Fiat per aumentarne la competitività nel contesto internazionale.

Il CRF sviluppa iniziative di ricerca collaborativa a livello nazionale e internazionale, in partenariato con tutti i portatori di interesse pubblici e privati del settore mobilità, con la finalità di massimizzarne le ricadute industriali.

Si avvale del supporto di un network di relazioni con più di 1700 partner accademici e industriali, soprattutto europei Con un organico di circa 1000 dipendenti, l’innovazione per il CRF si sviluppa lungo tre direttive principali: la sostenibilità ambientale, che comprende le attività relative all’aumento dell’efficienza energetica e alla riduzione dell’impatto ambientale su tutto il ciclo di vita del veicolo; la sostenibilità sociale, con focus sullo sviluppo di sistemi di sicurezza attiva, passiva, preventiva e cooperativa dei sistemi di trasporto e delle misure indirizzate a garantire la mobilità a tutte le persone indipendentemente dalle loro specificità; la competitività economicamente sostenibile, rivolta all’individuazione di iniziative tese al miglioramento delle prestazioni e della funzionalità dei nuovi veicoli, riducendo i tempi di introduzione sul mercato dei risultati della ricerca.